“Faresti ancora Batman?” La risposta di Val Kilmer

“Faresti ancora Batman?” La risposta di Val Kilmer

A metà degli anni ’90 il mondo era un posto del tutto diverso, e anche l’industria del cinema. La più importante delle differenze era che di un singolo film il pubblico sapeva un decimo di ciò che può reperire oggi con un clic, e non si può certo dire che questa cosa non abbia influenzato la mentalità degli spettatori e il modo stesso di porsi verso un’opera, oltre alla stessa produzione della medesima. Insomma, tutto è cambiato, o quasi. Batman infatti era già uno dei supereroi più popolari, come oggi. Ma chi era Batman a metà anni ’90? Val Kilmer.

Il divo di Top Gun ha indossato maschera e cappa in Batman Forever, e insieme a George Clooney rimane il solo attore che ha conservato il ruolo una volta soltanto. A pensarci, la sua prova non era stata poi male, ma il film soffriva più che altro per il troppo spazio dato ai villain, e per venire subito dopo la gestione Tim Burton. Come altri colleghi prima e dopo di lui, Kilmer aveva portato una certa serietà al personaggio, e aveva lo spazio e le battute giuste per abbozzare la complessità psicologica che ormai è riconosciuta come marchio fondamentale dell’Uomo Pipistrello.

Negli ultimi anni Kilmer non ha partecipato a grossi film, ma a quanto pare una parte del pubblico non smette di associarlo all’eroe dei fumetti dalla sagoma inconfondibile. In una sessione di domande e risposte su Reddit, un utente ha chiesto a Kilmer come reagirebbe se gli proponessero di interpretare di nuovo Batman. L’attore ha dato una risposta breve e netta:

Amerei farlo.

Ha ancora senso parlare di star che riprendono questi ruoli ultra popolari a distanza di decenni? La risposta meno ovvia e forse più attendibile è sì. Non solo perché il cinema blockbuster d’azione sta sdoganando con sempre più disinvoltura e successo eroi stagionati, ma anche perché nessuno ormai ha più paura di vedere un’icona alle prese con la vecchiaia. Oltre al fatto che Val Kilmer ha “solo” 57 anni.

Il vero ostacolo a un suo recupero per Batman sta se mai nel fatto che al momento il mantello è di Ben Affleck, e sembra che sia lui il Bruce Wayne su cui la Warner scommette per tenere insieme il suo universo cinematografico condiviso. Probabilmente, ci sono anche molti spettatori che vorrebbero rivedere Michael Keaton di nuovo seduto e pensieroso nell’oscurità della Bat-Caverna. I revival vanno molto di moda ormai, e molti sono destinati a restare sogni, ma se c’è un’epoca in cui certe cose sono più facili da sognare è decisamente questa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*