Giancarlo Esposito: “Gus Fring merita uno spin-off”

Giancarlo Esposito: “Gus Fring merita uno spin-off”

Quella dello spin-off è una cultura interessante e con un potenziale da non sottovalutare. Quante volte capita che un film o una serie siano nel complesso deboli e noiosi ma che nascondano al loro interno un personaggio, magari minore e sacrificato a livello di screen time, di cui vorremmo sapere di più o alle cui peripezie dedicheremmo molto più volentieri il nostro tempo e la nostra perseveranza di spettatori.

A volte poi capita che la costola per lo spin-off sia prelevata da una serie già di per sé considerata un capolavoro. È quello che è capitato con Breaking Bad, che ha generato Better Call Saul. Ma c’è almeno una persona che vorrebbe un altro spin-off, questa volta dedicato a Gus Fring, lo spacciatore interpretato da Giancarlo Esposito.

Proprio l’attore ha espresso a Entertainment Weekly il suo desiderio di essere protagonista di uno show incentrato sulla figura carismatica e sinistra da lui brillantemente portata in scena.

Beh, è qualcosa di cui ho parlato ancora e ancora. Forse Vince [Gilligan] o Peter [Gould] non l’hanno notato, o forse la AMC e la Sony non l’hanno fatto. Di certo ne ho parlato a quelli del mio giro, la voce è girata. Con tutta l’onestà nei confronti di Vince, loro sono persone che hanno un sacco di cose in gioco e stanno davvero focalizzandosi sul rendere grande questo show. Un giornalista mi ha detto l’altro giorno: ‘Guardiamo in faccia la realtà, siamo alla terza stagione di Better Call Saul. Ancora due stagioni ed è finita, in un certo senso. Cosa viene dopo?’ Quel momento arriverà molto, molto in fretta. Quindi continuo a parlarne perché magari ne esce qualcosa, sebbene senta che se esploriamo in Better Call Saul tutte le sfumature di Gus che possono soddisfarmi, potrebbe non esserci bisogno di The Rise Of Gus.

The Rise Of Gus, così Esposito chiama l’eventuale spin-off dedicato al suo personaggio, sebbene al momento sembra che il tutto sia solo un’idea che gira nell’aria ma che ancora non ha messo radici, e magari mai lo farà. Va detto che Breaking Bad in effetti ha una densità notevole di personaggi col potenziale per degli spin-off di razza, merito anche degli attori molto ben selezionati per le varie parti. Per ora godiamoci l’unica certezza, Better Call Saul.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*