La serie di Lasciami Entrare di nuovo in standby

La serie di Lasciami Entrare di nuovo in standby

Il soggetto di Let The Right One In ha già avuto due incarnazioni cinematografiche. La prima è il film svedese diretto da Tomas Alfredson, cui ha fatto seguito il remake americano di Matt Reeves, Blood Story. Entrambi raccontano la tenera storia d’amore e d’amicizia tra un ragazzino e una vampira, con un mood agghiacciante che raggela l’intero film, una narrazione perennemente sospesa tra il silenzio e la violenza efferata che esplode a tratti e senza pietà.

Considerato come uno dei migliori horror della sua epoca, il film svedese del 2008 è un concentrato di pulsioni opposte, un involucro crudele che ospita al suo interno il delicato e ineffabile rapporto tra i due ragazzini, filtrato però da una visione rarefatta, opprimente e senza scampo. Decisamente una rilettura della mitologia dei non-morti dai toni molto differenti rispetto a Twilight  o ad altri fenomeni coevi.

Dalla medesima storia dovevano trarre una serie tv per il network TNT  scritta da Jeff Davis, creatore di Criminal Minds e Teen Wolf, e già in agosto era stato commissionato un pilota, che però non è mai andato in produzione. Ora la Tomorrow Studios sta cercando di vendere la serie a qualche altro network, ma considerando anche di rimaneggiare il concept di base, eventualmente.

Il progetto rimane quindi in attesa di sviluppi, benché i primi segnali risalgano già al 2015, quando la A&E ha annunciato il piano di adattare Let The Right One In (lo spunto originale a monte di tutte le trasposizioni è l’omonimo romanzo dello scrittore svedese John Ajvide Lindqvist) e farne una serie per la tv.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*