The Son: nel vecchio west con Pierce Brosnan

The Son: nel vecchio west con Pierce Brosnan
The Son è una storia di rise and fall che affonda le radici nell’epopea del west.

Il Western è un genere che per gli americani non muore mai. Anche quando non lo affrontano in modo esplicito è una mitologia che hanno sottopelle, fa parte delle radici della loro cultura e civiltà, al punto che spesso salta fuori nei prodotti meno sospettabili, magari ibridato con l’action o con il noir, quando non addirittura con la fantascienza (pensate a Cowboys And Aliens o a Westworld). Ma a volte lo prendono di petto, anche in tv, ed è il caso di The Son, serie in arrivo l’8 aprile su AMC e forte di un attore protagonista che non ha certo bisogno di presentazioni: Pierce Brosnan.

L’ex interprete di James Bond, in vigore subito prima dell’era Daniel Craig, guida una stagione di 10 episodi, basata su un romanzo di Philipp Meyer, coinvolto anche nello sviluppo della serie.

Brosnan, alla première di lunedì a Los Angeles, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’Hollywood Reporter.

Il libro era magnifico, l’ho letto quando è uscito nel 2013, e fu annunciato in modo glorioso. Mi sono unito all’ultimo momento a questa serie. La AMC fa un lavoro impeccabile. Tutte le credenziali delle persone coinvolte erano di altissimo livello. E adoro il mio personaggio, Eli.

Philipp Mayer ha poi aggiunto che lui e Brosnan hanno già altri programmi per il futuro, sempre in tv. L’attore poi ha ripreso la parola per rispondere a una domanda su Daniel Craig e Bond.

Daniel ha fatto un buon lavoro. È suo se vuole farlo ancora.

Qui sotto trovate il trailer di The Son.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*