La storia infinita di Terminator

La storia infinita di Terminator
Il franchise di Terminator è vitale, sta solo cercando una nuova casa. E Schwarzenegger vuole vestire ancora i panni dell’iconico cyborg creato da James Cameron.

Nelle ultime settimane è arrivata la notizia che il futuro del franchise di Terminator sarà oggetto di un importante annuncio. Non si sa ancora nulla a riguardo, ma se pensavate che la cancellazione del sequel di Terminator Genisys significasse l’uscita definitiva di Arnold Schwarzenegger dalla saga beh, pare che non sia così.

Intervistato da Fandango, Arnold in persona ha dichiarato:

Non vedo l’ora di fare un altro film di Terminator, certo. […] Solo perché la Paramount non vuole portare avanti il franchise di Terminator non significa – ci sono altri 15 studios che vorrebbero farlo – non significa che il franchise di Terminator sia finito, ok? Vuol dire solo che sono impegnati a negoziare con un altro studio, ma non posso scendere nei dettagli su questo. Faranno un annuncio. Comunque sì, il franchise di Terminator non è mai finito. E ricordate che dopo il 2018 tornerà a Cameron e poi continuerà!

Schwarzenegger ha poi aggiunto

Cameron lo produrrà, e ci sarà un altro regista. Sono sempre in attesa di fare un altro Terminator, specialmente se la storia è ben scritta e in grado di intrattenere tutto il mondo.

Arnold ha anche dato un piccolo aggiornamento su altri due progetti ormai in ballo da molto tempo: il nuovo Conan e Triplets, sequel de I Gemelli.

E lo stesso vale per un altro Conan o per Triplets – stanno lavorando anche su entrambi questi film.

A questo punto viene da chiedersi quale dovrebbe essere la cronologia degli eventi relativi a Terminator: ci sarà un altro film prima che il franchise torni in mano a James Cameron, o sarà proprio lui a produrre il prosieguo della saga di cui parla Arnold? Non ci resta che attendere il famoso grande annuncio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*