Il futuro svelato nel thriller psicologico La verità

Il futuro svelato nel thriller psicologico La verità
Tra fenomeni inspiegabili e atmosfere snervanti arriva il thriller psicologico made in Italy.

I superpoteri non sono solo quelli brutali ed eclatanti che il cinema nostrano ha di recente rivisitato con successo in Lo chiamavano Jeeg Robot. Quello è il concetto più che altro americano. A volte ciò che conta è avere una capacità invisibile ma più importante, come quella di guardare nel futuro, di trascendere l’immediato che si para dinanzi a noi. E un thriller psicologico, un genere dall’imprevedibile potenziale narrativo, può essere la confezione ideale, come nel caso di La verità.

Questo il titolo del film del giovanissimo Giuseppe Alessio Nuzzo che, dopo aver diretto per 5 anni il Social World Film Festival, ha messo insieme una squadra di professionisti sotto i 35 anni per dar vita alla storia di un imprenditore che, di ritorno da un viaggio d’affari in India, scopre di poter vedere ciò che accadrà.Il tutto mentre affronta una crisi esistenziale che non risparmia nessuno dei suoi rapporti più importanti.

Grazie a un video backstage possiamo immergerci ulteriormente nell’atmosfera ricca di tensione di La verità. I toni sono quelli di un thriller che non lesina intensità, in cui i personaggi lottano contro la pressione psicologica scatenata da un fenomeno che non possono capire.

Nel filmato sono presenti anche brevi interventi del cast, che include Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Fabrizio Nevola e Anna Safroncik, oltre a Maria Grazia Cucinotta, Luigi Diberti, Sergio Solli e Renato Scarpa.

 

Il film uscirà al cinema il 27 aprile. Qui sotto trovate anche il trailer.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>