Il più grande Spidey? Tom Holland

Il più grande Spidey? Tom Holland

Se vestire per tanti anni in modo esclusivo i panni di un supereroe, come ha fatto Hugh Jackman con Wolverine, rappresenta senz’altro una sfida nel panorama così fluido e cangiante del blockbuster moderno, certo anche raccogliere il testimone da chi c’era prima non è sempre la cosa più facile del mondo. La vita cinematografica di Spider-Man non è tra le più lunghe nella tradizione dei cinecomic: è solo dal 2002 che l’Arrampica-muri per antonomasia è approdato sul grande schermo, diretto dalla talentuosa e sapiente mano di Sam Raimi. Da allora, l’icona ammiraglia del pantheon Marvel ha già cambiato pelle due volte, prima col passaggio da Tobey Maguire a Andrew Garfield, poi con l’arrivo di Tom Holland, battezzato con tutti gli onori nella lotta intestina e sventra-aeroporti tra supereroi di Captain America: Civil War.

Un collaudo celebrato a furor di popolo, accoglienza toccata anche all’intero film diretto dai fratelli Russo. Ora il collega Anthony Mackie, che nel Marvel Universe interpreta Falcon, ha un solo commento per il suo giovanissimo collega:

“Credo che sia uno Spider-Man tostissimo. Penso che sia il miglior Spider-Man visto finora.”

Oltre al primo film solista del nuovo Uomo Ragno, sarà anche la prima volta che il personaggio agirà all’interno dello stesso universo cinematografico  del super gruppo di eroi i cui diritti cinematografici appartengono ai Marvel Studios, il che vuol dire evento doppio.

Spider-Man: Homecoming arriva in sala il 6 luglio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password