Fortunata: la prima clip del film di Castellitto

Fortunata: la prima clip del film di Castellitto
La dura quotidianità di una madre single in una Roma a tinte cupe.

Uscirà nei cinema il 20 aprile “Fortunata”, film di Sergio Castellitto tra le pellicole italiane più attese del 2017. Da qualche giorno è disponibile una nuova clip che ci aiuta a immergerci meglio nella storia e nei personaggi di questo dramma contemporaneo ambientato in una Roma dura e indifferente, uno scenario aspro nel quale la protagonista, Fortunata (interpretata da una talentuosissima Jasmine Trinca), si muove come un’eroina dei giorni nostri. A dispetto del suo nome, Fortunata è infatti una madre single, schiacciata dai debiti e dalle difficoltà, perseguitata dai fantasmi di un matrimonio fallito e forse violento, ciònondimeno determinata a crearsi una propria indipendenza economica e a prendersi cura della flglia. Scritto dalla moglie Margaret Mazzantini, nota scrittrice italiana (già acclamata per romanzi come “Non ti muovere” e “Nessuno si salva da solo”), intellettuale coccolata dai salotti buoni della Capitale, ma che qui ha deciso di affrontare con sguardo quasi neorealista i problemi e le contraddizioni della periferia, il film è un interessante elogio della forza delle donne,  una parabola di crescita umana ed emotiva raccontata con grande carisma visivo e narrativo. Qui di seguito trovate la clip. Nel film sono presenti anche Stefano Accorsi – co-protagonista nei panni di uno psicologo infantile che allaccerà con Fortunata un rapporto sentimentale – oltre ad Alessandro Borghi ed Edoardo Pesce.

2 Comments

  1. Eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia.

    Voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt. Eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt.

    Reply
    • I agree completely.

      Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

*

Lost Password